Chi Siamo

Consorzio

Il Consorzio “M.I.F. Mercato Ingrosso Fiori” è costituito in data 10 aprile 2008, tra imprese ed operatori del settore della produzione ed il commercio di fiori.

Cariche consortili:

Presidente: Fugazzi Emilio

Vice Presidente: Scalero Michelangelo

Consiglio Direttivo: Anfossi Bruno – Granziera Gianpiero – Morardo Fabrizio – Robazza Tommaso – Sibilia Stefano

Storia

Il Mercato Ingrosso Fiori di Torino nasce nei primi anni del ‘900, la tradizione commerciale e culturale della vendita delle produzioni floricole della Provincia di Torino si localizza in quell’epoca presso l’area mercatale di Piazza Madama Cristina.

Successivamente il Mercato Fiori di Torino è trasferito presso un’area dedicata all’aperto nei pressi di Porta Palazzo dove il commercio dei fiori e delle piante cresce e si consolida, a tal punto che la Città di Torino, allora gestore del Mercato Fiori adibirà una struttura apposita, localizzata in Via Perugia 29, sede storica del Mercato fiori di Torino, dove l’attività si trasferirà a partire dal 01 ottobre 1960.

Mercato dei Fiori Torino

Floricoltura a Torino

La produzione floricola ha origine nei primi anni del ‘900 grazie alle produzioni della collina torinese ed in particolar modo nella zona di Moncalieri. Nei primi anni di sviluppo della floricoltura vengono prodotte in particolar modo specie da bordura o mosaicoltura vendute “a strappo” nella zolla di terra di coltivazione avvolta in un foglio di carta o steli recisi di piccola taglia chiamati “mazzoleria”.

La floricoltura torinese evolve con un forte sviluppo delle produzioni di steli recisi, quali tulipani, gladioli, rose ed il crisantemo stesso del quale si ricordano 2 varietà locali “violon” (pron. Viulun) e “Bronzat” (pron. Brunsà) tipiche dell’areale moncalierese e largamente diffuse in quei tempi.

Un po’ di numeri…

250 aziende florovivaistiche complessive0%

PLV di settore 35-40 milioni di Euro0%

circa 1000 addetti impiegati direttamente nel settore0%